Microsoft toglie i veli ai nuovissimi laptop Surface

di Gio Tuzzi Commenta

Sono stati ribattezzati Surface Laptop Go 3 e Surface Laptop Studio 2. Stiamo facendo riferimento ai due nuovi pc portatili che sono stati lanciati da Microsoft in riferimento alla gamma Surface. Si tratta, per chi non lo sapesse, di due computer decisamente differenti. Il Surface Laptop Go 3 ha dalla sua parte dei punti di forza di tutto rispetto, ovvero una grande versatilità e un peso decisamente contenuto. Il Surface Laptop Studio 2, invece, si caratterizza per avere un livello di potenza decisamente maggiore, una soluzione perfetta per i professionisti. Tutti coloro che sono alla ricerca del più alto tasso di performance, chiaramente dovranno puntare su questa seconda soluzione, che riesce a diventare un device di visualizzazione, con tanto di tavoletta grafica.

Per chi non lo sapesse, il riferimento è inevitabilmente a due device che sono stati sviluppati appositamente per un impiego tipicamente casalingo, ma anche in ambito aziendale sono in grado di dire effettivamente la loro. Soprattutto, entrambe queste soluzioni hanno il grande pregio di essere decisamente sostienibili. Partendo da un processo di progettazione che chiaramente veleggia sempre di più verso valori più etici e una certa circolarità nell’uso dei materiali.

Microsoft, tra le altre cose, ha comunicato che, prima del 2030, tutte le attività rientreranno nella definizione di carbon negative. Tra l’altro, entro il 2050, ecco che Microsoft vuole raggiungere anche l’intento di rimuovere definitivamente dall’ambiente tutto il carbonio delle emissioni, ma presente anche nei consumi di energia elettrica da quando è stata fondata l’azienda.

In riferimento al Surface Laptop Go 3, ecco che Microsoft ha lavorato tantissimo sulla solidità, ma anche sul peso decisamente contenuto. Tra i vari materiali che vengono impiegati troviamo sicuramente l’alluminio anodizzato, una resina che viene realizzata in policarbonato con fibra di vetro e del contenuto oggetto di riciclo post-consumo per una percentuale pari al 30% e finiture di metallo. Proprio per questo motivo, ecco che il peso va leggermente al di sopra del chilogrammo. Si tratta di due elementi che fanno in modo che il computer diventi una soluzione perfetta per chi ha la necessità di lavorare spesso in mobilità.

Surface Laptop Go 3 viene proposto sul mercato nella versione con una colorazione tipicamente platino, con un prezzo che parte da 909 euro. I tre punti di forza principali corrispondono alla leggerezza, le notevoli prestazioni dal punto di vista tecnico e la qualità dei materiali che sono stati usati, ma anche l’ottima e pratica tastiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.