Memorie ram DDR3, perché SK Hynix e Samsung fermano la produzione

di Gio Tuzzi Commenta

Le varie problematiche che stanno colpendo in maniera decisamente importante la catena di approvvigionamento, ma anche quella relativa alla produzione delle memorie RAM DDR5 di nuova generazione sono sempre di più.

Non è affatto un caso, quindi, quello che sta succedendo con dei marchi importantissimi del settore come Samsung e SK Hynix. Entrambi i colossi produttori di memorie RAM hanno preso delle decisioni che non si devono assolutamente interpretare in modo positivo. Infatti, in seguito all’incremento dei prezzi delle memorie DDR3, ecco che i due colossi hanno fermato completamente la loro produzione.

Stando a un recentissimo report che è stato diffuso da parte del DigiTimes, partendo dalle varie fonti del settore che sono state contattate, ecco che i due colosso di DRAM hanno ammesso alla clientela che proseguiranno nella ricezione di ordini fino al termine di quest’anno. Le consegne, invece, arriveranno fino al termine del 2023 e, in seguito, la produzione di moduli DDR3 verrà bloccata una volta per tutte. In questo periodo, quindi fino alla fine del prossimo anno, Micron e altri produttori di minori dimensioni non arresteranno la loro produzione, che sarà sempre e comunque attiva.

Si tratta di un brutto segnale per il mercato, anche se i fan di videogiochi e i marchi che costruiscono pc non sembrano essere toccati direttamente da tale decisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.