Da Lotus i suoi Astra

di Francesco Commenta

In arrivo nuove proposte interessanti basate su processori di casa AMD, ossia parliamo della linea desktop Astra di Lotus, con processori Llano di AMD.

In effetti, la nuova linea Astra si propongono di utilizzare gli ultimi processori AMD A6 “Llano” e A8 processori quad-core APU allo scopo di assicurare maggiori prestazioni con sicuri impatti sulle applicazioni più diffuse, ovvero dalla navigazione web di base alle  applicazioni da ufficio, per filmati HD, foto editing e di gioco.

Le nuove unità AMD su Astra intendono anche proporre le sue serie Radeon HD 6000 che permettono di assicurare video HD 1080p, grafica 3D, e le capacità di gioco a un prezzo interessante con un consumo energetico inferiore alle solite linee desktop.

Il prezzo delle nuove proposte di casa Lotus è di circa $599 con una disponibilità quasi immediata.

In base alle indicazioni offerte dal costruttore si apprende che la nuova linea Astra si basa su Chassis Mid-Tower Chassis (Micro ATX) con processore della serie Llano AMD A6-3650 in versione quad core funzionante ad una frequenza di lavoro di 2.6 GHz e con 4 MB di memoria cache L2.

In realtà, la linea Astra utilizza anche divers configurazioni basate su AMD A8-3850 “Llano” con frequenza di lavoro di 2.9 GHz e 4 MB L2 Cache.

La linea Astra si basa su chipset  AMD A75 (Hudson D3) e con le opzioni grafiche AMD Radeon HD 6530D (Integrated with A6 APU),  AMD Radeon HD 6550D (Integrated with A8 APU) e AMD Radeon HD 6450.

Non solo, il costruttore assicur, con AMD Radeon HD 6450, anche la presenza di connessioni DVI, VGA e HDMI con il pieno supporto verso le memorie DDR3 con 160 stream processor e librerie DirectX 11 e OpenGL 4.1

Con la possibilità della AMD Radeon HD 6570 si assicura 1x DVI, 1x VGA, 1x HDMI, memorie DDR3, 1 GB RAM di memoria dedicata, 480 Stream Processors e il pieno supporto verso le librerie DirectX 11 e OpenGL 4.1.

Con AMD Radeon HD 6670, al contrario, si garantisce 1x DVI, 1x DisplayPort, 1x HDMI e GDDR5 con 1 GB RAM di memoria dedicata e 480 Stream Processors, oltre alle solite librerie DirectX 11 e OpenGL 4.1.

Lotus assicura anche la presenza di Microsoft Windows 7 o Ubuntu Linux.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.