Hard disk più affidabili? Ecco la classifica stilata da Backblaze

di Pasquale Commenta

Uno dei più importanti provider cloud a stelle e strisce, ovvero Backblaze, ha deciso di stilare una vera e propria graduatoria di quelli che sono gli hard disk più affidabili presenti sul mercato. Un’iniziativa di sicuro interesse, soprattutto per capire quali siano le reali prestazioni degli hard disk che vengono utilizzati proprio all’interno dei data center di Backblaze. Un bel numero di informazioni che permettono di capire qualcosa in più sulle performance delle unità targate HGST e Toshiba.

Hard disk più affidabili: ecco i dati svelati da Backblaze

All’interno dei data center di Backblaze, infatti, vengono utilizzati qualcosa come 110 mila hard disk magnetomeccanici: un numero impressionante, che l’azienda ha scelto di svelare diffondendo un’analisi che riguarda l’affidabilità di questi prodotti. Il noto provider cloud americano ha messo bene in evidenza le ottime prestazioni degli hard disk realizzati da Toshiba, da ben 14 TB: dopo 111 mila giornate di lavoro totali, infatti, non hanno ancora affrontato alcun tipo di problema o guasto.

Nei data center funzionano qualcosa come 1120 unità di hard disk Toshiba da 14 TB, mentre quelli da 4 TB sono ben pochi a confronto, visto che sono solo 99 quelli a regime. Da mettere in evidenza, però, anche per questa seconda categoria, non è stato rilevato fino ad ora alcun tipo di guasto in oltre 9 mila ore di lavoro. Interessante notare come la versione da 4 TB del Toshiba MD04ABA400V si può trovare su Amazon Italia ad un prezzo che si aggira intorno ai 130 euro.

L’ottima conferma delle prestazioni garantite dalle unità HGST

Spostando l’attenzione sugli altri marchi, invece, Backblaze ha scelto di lasciare la proposta Western Digital, per continuare a puntare invece sugli hard disk HGST, che per il momento riescono sempre a dimostrarsi particolarmente affidabili. L’azienda ha investito, tra l’altro, davvero moltissimo sugli hard disk HGST: questi ultimi corrispondono al 20% delle unità che vengono impiegate. Basti pensare, inoltre, come solo negli ultimi tre mesi l’azienda abbia scelto di inserire alla sua gamma più di 4700 hard disk di HGST. Una delle unità più interessanti è certamente il modello HGST HMS5C4040BLE640: su 1,2 milioni di ore di lavoro può vantare un rating di guasti e problemi pari allo 0,47%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.