TouchPad con webOS di HP in arrivo in agosto

di Francesco Commenta

HP ha deciso di proporre il suo TouchPad in versione da sette pollici sul mercato americano per il primo luglio.

Secondo alcune indiscrezioni presentate da diversi siti si apprende che una seconda versione con webOS sarà presentato per i primi di agosto : ricordiamo che la piattaforma di lavoro di HP è la prima soluzione con webOS, per inciso il CEO di HP si è anche reso disponibile a concedere in licenza il suo webOS ad altri produttori di soluzioni mobile, inclusi tablet.

Il prezzo suggerito da HP per il mercato americano dovrebbe aggirarsi a poco meno di $500 per la versione da 16 GB, mentre la piattaforma con il doppio della memoria a stato solido sarà presentato a circa $100 in più rispetto al modello precedente. I due modelli garantiranno la presenza delle sole connettività senza fili di tipo WiFi.

Alcuni siti di riferimento si stanno affannando a suggerire la presenza del nuovo TouchPad di HP con diverse date; in effetti, alcuni ritengono che sarà presentato in Italia per la metà di luglio, anche se, al momento, la casa costruttrice non ha ancora stabilito ufficialmente la data di lancio, ma semmai ha sempre sostenuto che sarà offerto al grande pubblico per la fine dell’anno.

Il prezzo del nuovo TouchPad sul mercato europeo non dovrebbe discostarsi di molto dal prezzo suggerito sul mercato americano: circa 20 euro in meno dal suo prezzo di riferimento.

Non solo, HP pare che in questi giorni abbia piazzato un ordine a Inventec, una delle maggiori realtà produttive presenti sul mercato, per la produzione di queste nuove soluzioni: si parla di circa 450,000 pezzi al mese.

Al momento non sono note descrizioni tecniche dettagliate, ma, ad ogni modo, si ritiene che il nuovo TouchPad di HP utilizza una serie di utilities, quali un client per la posta e le nuove potenzialità multitasking del nuovo sistema operativo custom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.