Il ThinkPad di Lenovo a 459 euro

di Francesco Commenta

Lenovo ha deciso di offrire il suo nuovo tablet sul mercato italiano a poco più di 459 euro, modello base, su fattore di forma da 10 pollici.
In effetti, per Acer questa è sostanzialmente una conferma dell’intesa commerciale con Nvidia con il suo Tegra 2: la soluzione offre anche la possibilità di sfruttare uno schermo IPS Gorilla Glass con una risoluzione di 1280 x 800 pixel e sistema operativo Android nella versione 3.1.

La casa asiatica ha deciso di presentare la sua soluzione attraverso un comunicato stampa dove ne risalta le diverse possibilità tecnologiche tanto che Liu Jun, senior vice president e president della Mobile Internet Digital business group Home di Lenovo, ha fatto sapere che

Il Tablet ThinkPad è stato progettato per i professionisti e offre una serie di caratteristiche uniche che apprezzeranno anche gli amministratori dei sistemi IT aziendali. Tra le sue caratteritische, la capacità di integrazione di sistemi back-end con tecnologia Zero Touch, crittografia full device e SD, e supporto per XML IT admin e per policy ActiveSync

La nuova offerta di Lenovo sfrutta la tecnologia di casa Nvidia con il suo Tegra 2, piattaforma hardware su configurazione dual core, con impatti diretti sul sistema multitasking dell’applicazione.

Per Michael Rayfield, general manager, Mobile Business, di casa NVIDIA.

Il processore Tegra 2 dual core è il compagno perfetto per il tablet di Lenovo

Il nuovo tablet di Lenovo, il suo ThinkPad tablet, sarà presto disponibile in Italia a partire dal mese di settembre ad un prezzo di base, indicativo, di circa 459 euro tanto da arrivare a 629 euro a seconda della configurazione scelta.
La nuova soluzione di Lenovo, grazie al display da 10,1 pollici (risoluzione di 1280 × 800 pixel) con angolo di visione a 178 gradi e resistente ai graffi con Corning Glass Gorilla, è particolarmente indicato ai professionisti.

Di certo, il nuovo ThinkPad di casa Lenovo sarà una piattaforma in grado di soddisfare la maggior parte delle necessità dei suoi utilizzatori e, appena avremo maggiori dettagli, sarà nostra cura offrire informazioni più puntuali da un punto di vista tecnico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.