AMD, novità per Komodo e Bulldozer

di Francesco Commenta

Su Xbitlabs.com in arrivo diverse indicazioni sul possible sviluppo delle CPU Komodo previste per il 2012 insieme alle piatatforme Corona; in effetti, in base alle informazioni pubblicate sembra che AMD abbia deciso di aggiornare la sua roadmap suggerendo modifiche sostanziali: si parla di una rinuncia delle Komodo e Corona per abbracciare Vishera e le piattaforme Volan.Da AMD, al momento, non sono giunte conferme o smentite, ma, anzi, altri siti informano che è già disponibile una nuova roadmap di AMD con le diverse novità a riguardo senza nessun commento, però, da parte del costruttore di processori.

In effetti, al momento non esiste nessuna informazioni sui chip Vishera o sulla piattaforma Volan, ma, sempre secondo il sito Xbitlabs.com, sembra che la nuova CPU potrebbe basarsi su un’architettura da otto core insieme ad un controller a doppio canale per memorie DDR3 e con il pieno supporto verso il socket AM3+ e le piattaforme Scorpius.

Non è nemmeno chiaro, sempre a questo momento, se la decisione di AMD è il risultato di problemi tecnici di sviluppo o è semplicemente il frutto di una decisione commerciale.

Non solo, da AMD arriva anche la notizia di un possibile rinvio della piattaforma Bulldozer; in effetti, le nuove proposte slittano da settembre a ottobre l’arrivo delle soluzioni Bulldozer della serie FX.

La notizia è di sempre di Xbitlabs.com.

Non solo, e anche se non è confermata ufficialmente da AMD, pare che la linea Bulldozer FX-series non sarà presente fino alla metà di ottobre, nella migliore delle ipotesi.

In effetti, sembrano esserci diversi cambiamenti a proposito della linea FX Zambezi: in base alle informazioni, AMD avrebbe ampliato la linea, per un totale di sette modelli, con quattro FX-8100 della serie con otto core, una FX-6100 a sei core e due FX-4100 quad core.

Secondo queste informazioni, nel primo trimestre 2012 vedremo una soluzione per ogni configurazione: FX-8170, FX-6120 e FX-4120.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.