Toshiba e il nuovo standard mSATA

di Francesco Commenta

Toshiba in arrivo con mSATA

Gli hard disk hanno assunto sempre un ruolo più determinante in qualsiasi piattaforma hardware, inclusi netbook e notebook.

L’esistenza di diverse piattaforme ha comportato l’adozione di differenti connettori e modelli, tanto che tutto il settore è diventata una sorta di torre di Babele.

Probabilmente è arrivato il momento di mettere ordine e definire una linea guida e norme precise di riferimento.

Sembra che proprio Toshiba, società leader nel settore delle memorie flash, ha deciso di definire un nuovo standard per le interfacce che utilizzano SATA nelle piattaforme netbook.

Questo standard, noto anche come mSATA, sarà adottato, in prima battuta, nei prodotti Toshiba per poi estenderli verso le altre realizzazioni, tra cui DELL, HP, SanDisk, Lenovo e SAMSUNG.

La speranza, almeno per i consumatori, che questo nuovo standard possa essere proposto ad un prezzo accettabile e più bassi rispetto alle attuali realizazzioni. In questo modo diventerebbe possibile la sua adozione senza per questo pensare di personalizzarlo per le proprie singole esigenze.

Sicuramente, Toshiba con questa iniziativa punta a diventare un punto di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.