I nuovissimi processori di AMD

di Francesco Commenta

AMD, il diretto concorrente di casa Intel, ha deciso di offrire nuovi processori per la serie A6-3500, piattaforme da tre core in versione APU, ad un costo di lancio di circa $89 insieme alla possibilità di presentare anche i suoi Athlon X4 631, versioni quad core, ad un prezzo di $79.

In effetti, AMD ha recentemente aggiornato le sue linee APU con nuove unità in grado di assicurare interessanti possibilità per l’utilizzatore finale; in effetti, il nuovo AMD A6-3500 APU è un triple core in grado di garantire una frequenza di lavoro di 2.1 GHz. Il nuovo processore è stato pensato per rispondere anche alle esigenze grafiche perché arriva con l’unità grafica Radeon HD 6530D integrato con 320 stream processor e il pieno supporto verso le librerie grafiche DirectX 11.

Non solo, il processore assicura anche il supporto verso il Turbo Core al fine di raggiungere una velocità di elaborazione di 2.4 GHz con la sezione grafica a 443 MHz.

Il nuovo processore A6-3500 APU assicura la presenza di 4 MB di memoria cache e un fattore di dissipazione di 65 Watt e il supporto verso DDR3-1866.

Al sito AMD sono presenti tutte le specifiche di questi nuovi processori.

Non solo, AMD ha anche pensato di presentare, insieme ai suoi nuovi A6-3500 APU, anche un nuovo componente della famiglia Athlon, ovvero il nuovo processore AMD Athlon X4 631. Il nuovo processore si presenta con un socket FM1 e si basa su processo costruttivo da 32 nm.

In base alle specifiche emesse dal costruttore si apprende che il nuovo processore dispone di una velocità di clock pari a 2.6 GHz e 4 x 1 MB di memoria cache di tipo L2 con un fattore di dissipazione di 100 Watt.

La notizia di AMD arriva poco dopo la proposta di casa Intel di ridurre il prezzo di alcuni suoi processori nel tentativo di incrementare la vendita dei suoi processori.

AMD, dal conto suo, offre questa risposta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>