Il nuovo tablet di Toshiba su Amazon

di Francesco Commenta

Il nuovo prodotto di casa Toshiba della linea Tablet è stato inserito su Amazon completo di foto e specifiche.

Toshiba, una delle maggiori società in campo consumer, ha deciso così di mettere in evidenza il suo prodotto e lo fa presentandolo su Amazon, una importante vetrina mondiale.

Grazie a questa possibilità possiamo, di certo, ricavare informazioni sul nuovo tablet; in effetti, oltre a utilizzare la versione Honeycomb di Google, il nuovo prodotto è su fattore di forma da 10.1 pollici c on uno schermo in grado di offrire una risoluzione di 1280 x800 pixel: una bel formato che ci permette di apprezzare i diversi contenuti presenti sulla tavoletta.

Non solo, sempre secondo le specifiche presenti in rete è anche possibile affermare che come processore grafico la casa giapponese ha deciso di utilizzare il dua core di Nvidia con Tegra 2 e una fotocamera da 5 MP con autofocus, anche se in realtà è anche presente un’altra fotocamera, anteriore, di 2 MP.

Ma non è finita così. In effetti, la casa costruttrice permette anche di sfruttare le connettività senza fili, ovvero wireless, grazie alla presenza delle interfacce 802.1 b/g/ e Bluetooth. Il costruttore, poi, garantisce anche la sua connettività, diciamo così, tradizionale con la presenza delle porte USB in versione 2.0 e miniUSB.

Toshiba ha deciso anche di inserire uno slot per schede SD e una porta HDMI allo scopo di sfruttarne la multimedialità. Al momento il costruttore non ha dichiarato la durata della ritenzione della carica della batteria interna del Tablet, anche se, in accordo alle specifiche diffuse, si garantisce la sua removibilità.

Il costruttore asiatico guarda, comunque, al futuro garantendo, nell’immediato non ancora definito, la disponibilità del Toshiba App Place, ovvero una docking station al fine di garantire connettività aggiuntiva.

Il costruttore non ha ancora chiarito il prezzo suggerito del nuovo prodotto e sulla sua reale disponibilità al grande pubblico, anche se diversi osservatori ritengono che al prossimo evento di Orlando, CTIA, avremo tutte le necessarie informazion economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>