Ecco Asus con i suoi N75SF e N55SF

di Francesco Commenta

Asus è una delle maggiori protagoniste nel campo motherboard e soluzioni mobile per la grafica. In effetti, con le sue proposte N75SF e N55SF intende proprio confermare questa tendenza suggerendo due soluzioni mobilie, nello specifico due notebook, con caratteristiche di tipo multimediali con la presenza della sua audio SonicMaster.Al momento non è chiaro il prezzo che Asus intenderebbe chiedere anche se diversi siti confermano un prezzo, tendenziale, di poco più di 1000 euro a seconda della configurazione hardware scelta.

Come mette in evidenza i loro identificatori, questi due notebook appartengono alla famosa famiglia di casa Asus della serie N: una famiglia che si è sempre contraddistinta per le sue applicazioni, o piattaforme, votate alla multimedialità.

Per via di queste esigenze applicative, Asus ha inserito in queste due piattaforme processori Intel della serie Sandy Bridge con la relativa grafica integrata e, come avevamo già scritto, della tecnologia Sonic Master allo scopo di offrire maggiori prestazioni.

Dalle informazioni in nostro possesso, i nuovi notebook arriveranno con Windows 7 pre-precaricato in versione Professional da 64 bit.

La variante Asus N55SF utilizza uno schermo con retroilluminazione a LED da 15.6 pollici contro i 17.3 e fullHD della versione N75SF.
In particolare, la versione Asus NS55SF utilizza uno schermo in grado di assicurare una risoluzione di 1600 x 900 pixel o, in alternativa, 1920 x 1080 pixel in versione fullHD. La variante Asus N55SF utilizza come soluzione grafica una scheda Geforce, versione GT555M, di Nvidia con 2 GB di memoria dedicata e con il pieno supporto verso le librerie grafiche DirectX 11.

Non solo, la stessa piattaforma di lavoro permette anche di sfruttare le solite connessioni di rete nelle due differenti versioni: la porta Gigabit Ethernet o con la tecnologia senza fili con Bluetooth e WiFi 802.11 b/g/n. Asus intende anche supportare le nuove tecnologie inserendo nella sua soluzione anche le nuove interfacce seriali basate su  USB 3.0 oltre ad una porta HDMI per connettere ulteriori display esterni.

La distribuzioni dei primi modelli dovrebbe partire dal mese di ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>